Passa al contenuto principale
cerca
0

Secondo gli analisti, i prezzi degli scooter elettrici potrebbero salire, ma sarà temporaneo.

La carenza globale di materiale per batterie avrà un impatto sui prezzi degli scooter elettrici?

Un'inevitabile carenza di materie prime per le batterie agli ioni di litio è dietro l'angolo. 

I prezzi di tutti i principali minerali usati per fare le batterie Li-ion - in particolare litio e cobalto - sono destinati a salire.

Litio

Il litio, usato sotto forma di carbonato di litio e idrossido di litio nelle batterie Li-ion, è più che raddoppiato rispetto allo scorso novembre. LCE, o Carbonato di Litio Equivalente, unità - la misura utilizzata dall'industria EV per segnalare i prezzi del litio - attualmente si trova ad un massimo storico di $12.000/tonnellata.

George Miller, un analista consulente dell'agenzia di segnalazione dei prezzi Benchmark Minerals Intelligence con sede a Londra, ha twittato il 30 giugno: "L'idrossido di litio continua il suo rally all'interno della Cina, salendo di 6% questo mese con guadagni internazionali simili, allargando il premio al carbonato, che si è stabilizzato dopo grandi guadagni in H1 2021.

"La domanda di litio aumenta di fronte al deficit dell'offerta".

Miller ha anche detto in una dichiarazione a Reuters che se non arrivano investimenti massicci nel settore, il mondo è sull'orlo di una carenza di litio che può durare questo decennio. 

persona che tiene un dispositivo elettronico nero e verde

Via Unsplash

Cobalto

L'uso del cobalto nelle batterie Li-ion è stato ridotto significativamente negli ultimi anni. Ma a causa dell'aumento del numero di batterie prodotte per i veicoli elettrici, la sua domanda sta aumentando di nuovo. 

Secondo gli analisti di Roskill Commodity research, la domanda di cobalto aumenterà a 270.000 tonnellate entro il 2030rispetto alle 141.000 tonnellate dell'anno scorso. La IEA ha anche previsto che la domanda di cobalto da parte dell'industria EV raddoppierà entro il 2030.

Un'altra ragione dietro la potenziale carenza di cobalto è la paura prevalente che le operazioni minerarie vengano chiuse nel prossimo futuro nel suo maggior produttore, la Repubblica Democratica del Congo, a causa di abusi dei diritti umani. 

Cosa significa questo per i veicoli elettrici?

Il problema della carenza di minerali è che è un settore lento. Quindi, anche se l'investimento arriva oggi, la domanda sarà soddisfatta in molti anni. Tuttavia, il futuro dell'industria EV non è così cupo come potrebbe sembrare. 

Biden ha sovvenzionato l'industria EV 

Poco dopo aver assunto l'incarico, l'amministrazione Biden ha svelato un massiccio programma da $174 miliardi di dollari per trasformare il trasporto terrestre degli Stati Uniti come un passo gigantesco verso un'economia a carbonio zero entro il 2040. Per far sì che ciò accada, l'amministrazione è determinata a stabilire una catena di approvvigionamento locale per le batterie Li-ion in modo da diminuire la dipendenza dalla Cina.

Secondo James Conway, co-presidente di Securing America's Future Energy, è il momento per il governo degli Stati Uniti di prendere misure circa il controllo della Cina sulla fornitura di minerali necessari per fare batterie EV. 

Conway, che è un generale del corpo dei marines in pensione, ha detto in un dichiarazione a E&E News: "Se non costruiamo una catena di approvvigionamento al di là dell'influenza cinese, gli Stati Uniti rischiano di diventare dipendenti dalle decisioni di Pechino".

La forte posizione dell'amministrazione Biden sul passaggio all'energia pulita indica che gli Stati Uniti faranno fronte alla carenza di materie prime per le batterie EV e che non ci sarà un grande effetto sui prezzi.

auto nera e argento sul parcheggio

Via Unsplash

Situazione in Europa 

Dal momento che il Regno Unito sta andando a vietare le auto con motore a combustione interna entro il 2030 e il resto dell'UE dovrebbe seguire l'esempio, la domanda di materiali per fare le batterie Li-ion dovrebbe aumentare drammaticamente nei prossimi anni. 

In un rapporto della Commissione europea, intitolato Resilienza delle materie prime critiche: Tracciare un percorso verso una maggiore sicurezza e sostenibilità, è stato chiarito che tutti i minerali necessari per fare le batterie Li-ion sono controllati prevalentemente dalla Cina.

Tuttavia, gli ambiziosi piani dell'UE per andare a zero emissioni significano che dovranno organizzare almeno 18 volte più Litio e cinque volte più Cobalto entro il 2030, e 60 volte più Litio e 15 volte più Cobalto entro il 2050.

Finora non c'è stato ancora un piano chiaro per organizzare questi materiali, ma il rapporto della Commissione europea parla in dettaglio di dove questi minerali sono abbondanti e da dove l'UE può rifornirsi.

Cosa significa per gli acquirenti di scooter elettrici?

Secondo gli analisti, i prezzi degli scooter elettrici potrebbero salire, ma sarà temporaneo. Con i governi di tutto il mondo determinati ad andare a zero emissioni di carbonio e l'Occidente unito per porre fine al monopolio della Cina sulla fornitura di materie prime EV, gli analisti credono che i mercati occidentali faranno di tutto per trovare un'alternativa migliore, e l'offerta finirà per soddisfare la domanda. Durante questo periodo, ci potrebbe essere una breve carenza e un picco dei prezzi come è successo con il gas negli anni '70, ma sarà temporaneo. Il futuro della mobilità è senza dubbio elettrico.

T. Fortune

Tom ora risiede in Francia e scrive a tempo pieno, gli piace l'attività all'aperto ed è un appassionato di MTB!

Un commento

Lascia una risposta

Chiudi Menu