Passa al contenuto principale
cerca
0

Una delle cose più importanti del possedere uno scooter elettrico è la sua autonomia. Prima di comprare uno scooter elettrico, devi sapere che ti porterà dove hai bisogno di andare. A volte ci dimentichiamo di caricare la batteria, o il nostro viaggio è più lungo del previsto. Pertanto, in questo post, approfondiremo come massimizzare l'autonomia del tuo scooter elettrico. Seguendo questi consigli sarai in grado di spremere chilometri extra dalla tua batteria prima di doverla ricaricare.

Cos'è la gamma?

Quando si parla dell'autonomia di uno scooter elettrico, ci si riferisce a quanto può viaggiare con una sola carica.

È comune per i proprietari di scooter viaggiare per distanze inferiori a quelle che il produttore dello scooter dichiara possibili. La ragione di questo è che l'autonomia di uno scooter elettrico dipende da diversi fattori. Questi fattori sono principalmente legati all'ambiente e a come si guida lo scooter. I produttori di scooter elettrici testano i loro scooter in condizioni controllate, che sono molto diverse dalla guida di uno scooter nel mondo reale.

Cosa influisce sull'autonomia di uno scooter elettrico?

Come massimizzare l'autonomia dello scooter elettrico - 2

Peso totale

Il peso totale dello scooter e del pilota combinati insieme influenzano la distanza che il tuo scooter percorrerà tra una carica e l'altra. Pertanto, l'autonomia sarà diversa per tutti. Dipenderà dal loro peso, dalle dimensioni e se stanno portando carichi pesanti in uno zaino. I pesi maggiori richiederanno al motore di prelevare più energia dalla batteria mentre si guida.

Il tempo

Gli scooter elettrici utilizzano batterie agli ioni di litio, che funzionano al meglio a circa 23°C. A temperature più basse, dovresti aspettarti che ti diano un'autonomia inferiore. Questo perché le prestazioni del tuo scooter si riducono man mano che la batteria richiede più energia.

Si può anche sperimentare una gamma più bassa quando si pedala controvento. La maggiore resistenza richiederà al motore di lavorare di più per mantenere la velocità.

Il profilo del tuo viaggio

L'autonomia dichiarata dal produttore di scooter elettrici sarà misurata su una strada pianeggiante. Pertanto, se il tuo viaggio consiste in una corsa in salita, il tuo motore userà più energia per salire le colline. Questo è anche il caso se si incontrano dossi e strade mal tenute.

Pressione dei pneumatici

Avendo la corretta pressione degli pneumatici, il tuo scooter elettrico funzionerà perfettamente. Pneumatici sottogonfiati aumenteranno la loro resistenza al rotolamento, il che ridurrà l'autonomia del tuo scooter elettrico. Un altro problema con i pneumatici sottogonfiati è che il tuo scooter maneggerà e frenerà male.

Come si pedala

L'autonomia del tuo scooter elettrico sarà drammaticamente influenzata da come lo guidi. Approfondiremo le tecniche a breve, ma le cattive abitudini ridurranno l'autonomia del tuo scooter. Prendendo buone abitudini, puoi rendere la tua guida più efficiente e massimizzare l'autonomia del tuo scooter elettrico.

I modi migliori per massimizzare l'autonomia del tuo scooter elettrico

Come massimizzare l'autonomia del tuo scooter elettrico

Qui, metteremo in evidenza alcuni semplici trucchi e consigli per permetterti di guidare il tuo scooter elettrico il più lontano possibile.

1. Mantenere i pneumatici alla pressione ottimale

Abbiamo accennato a questo aspetto prima, quando abbiamo descritto cosa succede se i vostri pneumatici sono sottogonfiati. Ma mantenere i vostri pneumatici gonfiati è un compito semplice ma essenziale.

L'ideale sarebbe controllare la pressione degli pneumatici prima di ogni uscita. Puoi farlo con una pompa che ha il suo manometro. In alternativa, è possibile acquistare un manometro digitale. Questi sono poco costosi e sono abbastanza piccoli da stare in tasca. Alcuni manometri per pneumatici hanno anche un portachiavi.

L'intervallo di pressione ottimale del pneumatico è indicato sulla parete del pneumatico. Pertanto, non c'è confusione su quale dovrebbe essere.

2. Portare meno peso

Pensate un po' a cosa state portando con voi sul vostro scooter elettrico. Hai davvero bisogno di portare con te tutto ciò che hai nello zaino o nelle tasche?

Sareste sorpresi di quanto velocemente le piccole cose si aggiungano al peso che state trasportando. Ovviamente, non potrai lasciare tutto a casa. Ma se ottimizzi il peso che trasporti, la tua batteria durerà più a lungo e ti porterà più lontano.

Puoi iniziare lasciando a casa le cose non essenziali che sono nascoste nel fondo del tuo zaino. Se puoi essere creativo e pensare ad altri modi per perdere alcuni grammi e chilogrammi, ci piacerebbe sentirli.

 

3. Ottimizza il tuo stile di guida

Come massimizzare l'autonomia dello scooter elettrico - 6

Per estendere la tua autonomia, devi guardare come stai guidando il tuo scooter elettrico. Acceleri forte ad ogni occasione? Sbatti i freni all'ultimo secondo? Se fai una di queste cose, stai consumando la preziosa potenza della batteria.

Quando si guida un'auto nel modo più economico possibile, si tende ad essere più delicati sull'acceleratore e facili da frenare. Il principio è esattamente lo stesso con uno scooter elettrico.

Un'accelerazione delicata consumerà meno batteria. Raggiungi gradualmente la tua velocità massima piuttosto che cercare di arrivarci il più velocemente possibile.

Prestare attenzione a come si frena vi darà anche un po' di distanza in più. Questo non significa che non dovresti tirare forte sui freni in caso di emergenza, ma lasciare i freni in anticipo e costeggiare fino all'arresto estenderà la tua distanza. Essere consapevoli di ciò che si trova davanti a voi significherà che potrete allentare presto l'acceleratore e accelerare in modo controllato.

Il più delle volte non c'è bisogno di andare a tavoletta ovunque. Quando si guida in città, si può scegliere la modalità eco o media. C'è una buona probabilità che andrai comunque più veloce del traffico.

 

4. Pulisci il tuo scooter elettrico

Quando si pensa a come massimizzare l'autonomia del proprio scooter elettrico, la pulizia potrebbe non essere un metodo ovvio.

Spesso, soprattutto in autunno, il tuo parafango posteriore raccoglie foglie e rametti. Questi si incastrano tra lo pneumatico e il parafango, aumentando la resistenza e facendo lavorare di più il tuo motore. Quando il motore lavora di più, la batteria si scarica, riducendo considerevolmente l'autonomia.

Mentre pulisci il tuo scooter elettrico, dai un'occhiata ai tuoi freni. Se il tuo scooter ha freni a disco, possono sfregare, causando attrito. Questo attrito rende la guida del tuo scooter elettrico meno efficiente, costandoti l'autonomia.

La pulizia dello scooter elettrico ti dà l'opportunità di controllare anche altri componenti. Vale la pena controllare i freni, i bulloni e i pneumatici per assicurarsi che siano tutti come dovrebbero essere. Controlli regolari come questo ti terranno al sicuro e il tuo scooter funzionerà meravigliosamente.

 

5. Considera il tuo percorso

Come massimizzare l'autonomia dello scooter elettrico - 7

Non puoi sempre adattare il tuo percorso per evitare le colline, ma in alcuni casi ci può essere una strada più piatta da percorrere.

Ogni volta che incontri una collina, il motore del tuo scooter elettrico deve lavorare molto di più per mantenere la velocità. Quindi, percorrere un percorso più pianeggiante per andare al lavoro significa che la tua batteria durerà molto più a lungo.

Se vivete in zone collinari, modificare il vostro percorso probabilmente non farà molta differenza. Ma quelli che vivono in luoghi meno collinari trarranno beneficio dall'aggiustare il loro modo di andare al lavoro.

6. Essere aerodinamico

Questo può sembrare divertente, ma riducendo la resistenza del vento, puoi estendere la tua portata.

Un modo per essere più aerodinamico è fare attenzione a ciò che si indossa. Non devi vestirti in lycra come un ciclista, ma puoi ridurre la tua resistenza al vento evitando vestiti larghi che si agitano. Quando si pedala con vento contrario, si noterà che i vestiti larghi agiscono come un paracadute, mentre i vestiti aderenti avranno meno resistenza al vento.

I benefici possono essere minuscoli, ma piccole cose come chiudere la zip della giacca possono fare la differenza per la tua autonomia. Quando sei a corto di energia, accetti qualsiasi aiuto per tornare a casa.

Suggerimento bonus!

Se si utilizza il proprio scooter elettrico per il pendolarismoè consigliabile acquistare altre batterie. Potete tenerne una a casa e una al lavoro per le emergenze.

Avere batterie extra è una grande idea, perché la vita può regalare circostanze inaspettate. Potresti dimenticarti di caricare la batteria o avere bisogno di fare una deviazione che prolunga il tuo viaggio. Avendo batterie extra, non dovrai preoccuparti degli imprevisti.

In alternativa, puoi tenere un caricabatterie extra al lavoro. In questo modo, sarai in grado di mantenere la tua batteria carica, pronta per il tuo viaggio verso casa.

Ecco come massimizzare l'autonomia del tuo scooter elettrico

Questi 6 consigli potrebbero non fare molta differenza per la tua gamma individualmente. Ma, quando li usi tutti insieme, noterai una differenza.

Si tratta di combinare le piccole cose per creare un impatto significativo. Questi consigli potrebbero evitarti di dover portare a casa il tuo scooter elettrico e farti guidare più a lungo.

 

 

T. Fortune

Tom ora risiede in Francia e scrive a tempo pieno, gli piace l'attività all'aperto ed è un appassionato di MTB!

Lascia una risposta

Chiudi Menu